fbpx

Blog

Tutto è cominciato… con una scatola :-)

11 marzo

“It all started with a mouse” (“Tutto è cominciato con un topo”) è una delle frasi più celebri di Walt Disney, che come sapete è uno dei miei miti personali e uno dei personaggi a cui mi ispiro sempre, anche nel mio lavoro (non a caso, sul muro del negozio abbiamo proprio “tatuato” un’altra delle sue frasi più conosciute, “Se puoi sognarlo, puoi farlo”, che spiega meglio di ogni altra cosa le infinite possibilità di personalizzazione delle nostre partecipazioni e wedding suites).

Nel caso della Disney, tutto quanto è nato proprio da un topo, il Topolino più famoso del mondo. Nel caso di Fragola Lilla, possiamo dire che tutto è nato… da una scatola!

L’altro giorno stavo sistemando l’archivio fotografico, quando mi sono imbattuta in questa foto:

Una foto tra le più brutte dell’archivio, devo dirlo! Scura, inquadrata male, senza profondità. Una foto però che dice molto più di mille parole sulla nostra (ormai quasi decennale, argh!) storia, perchè, come la puntata O delle serie TV, è la partecipazione 0 di Fragola Lilla. La mia partecipazione, per l’esattezza. E sì, era una partecipazione in scatola.

Nel 2009, io e Alessandro abbiamo deciso di sposarci. Stavamo insieme da una quantità di anni (13, per l’esattezza), siamo cresciuti insieme, e abbiamo deciso che la data sarebbe stata il 26 giugno 2010. All’epoca io lavoravo già con lui nella tipografia della sua famiglia come grafica, ma non mi ero mai occupata di matrimoni; per questo, inizialmente, l’idea di progettare da me le nostre partecipazioni non mi aveva neanche sfiorato la mente. Soprattutto perchè credevo, ingenuamente, che avrei trovato la partecipazione perfetta per noi, esattamente come la volevamo, in uno qualsiasi dei negozi di partecipazioni e bomboniere della mia città. Sì, all’epoca le due cose andavano ancora di pari passo e non esisteva nessuna realtà specializzata in partecipazioni di nozze: si andava in un negozio di bomboniere, dove la commessa tirava fuori uno o più cataloghi giganti di partecipazioni standard (quindi vai con fedi intrecciate, rose in rilievo, sposini stilizzati), tra cui dovevi scegliere quella che più o meno si adattava al tuo gusto e allo stile del tuo matrimonio. Davi i dati da mettere nelle partecipazioni alla commessa, che di grafica e progettazione ovviamente non sapeva nulla, e (forse) ti faceva scegliere solo il colore di stampa, e poi passava l’ordine ad una delle 3/4 grandi aziende italiane produttrici di partecipazioni di nozze in serie. Dopo 2 mesi, se ti andava bene, le tue partecipazioni arrivavano. Se c’era stato qualche problema, ad esempio il tuo nome era stato scritto sbagliato, dovevi ricominciare da capo.

Anche io e Alessandro abbiamo perciò ingenuamente cominciato questo giro infinito alla ricerca della partecipazione perfetta. Non trovando nulla che si adattasse al nostro gusto, abbiamo cominciato a cercare online: ma anche qua, niente da fare, stesse proposte tutte uguali.

Un’idea ha cominciato perciò a farsi strada nella mia mente… e se mi fossi progettata da sola le nostre partecipazioni, in modo da averle esattamente come le volevo e in modo da avere una partecipazione veramente unica ed originale?

Così è nata la partecipazione in scatola di Giada e Alessandro 🙂

Una scatola con all’interno la partecipazione, una calamita save the date, un sacchettino con il riso colorato, e un “opuscolo” con le indicazioni per raggiungere chiesa e location, e un “regolamento” divertente del matrimonio. Un lavorone, che mi ha portato via (all’epoca non avevamo ancora “standardizzato” certe procedure di produzione!) giorni e notti intere, ma che mi ha fatto ottenere esattamente l’obiettivo che mi ero prefissata: delle partecipazioni che ci rispecchiassero completamente, che anticipassero lo stile dell’evento (elegante ma originale e scherzoso al tempo stesso, e soprattutto molto attento ai dettagli) e che stupissero i nostri invitati (che, dopo quasi 10 anni, se le ricordano ancora, e ovviamente le hanno conservate! Trovo ancora le nostre calamitine save the date sui frigoriferi degli amici, quando andiamo a trovarli!).

Ancora oggi, le partecipazioni in scatola sono un must di Fragola Lilla; proprio oggi, sono in partenza 3 scatoloni pieni di 100 partecipazioni in scatola per Napoli.

Ovviamente, la tipologia – partecipazione in scatola – è la stessa, ma la personalizzazione è completamente diversa, e rispecchia le scelte e lo stile del matrimonio di Valentina, la sposa a cui sono destinate. Perchè ogni partecipazione Fragola Lilla, a partire dalle prime, storiche partecipazioni in scatola del mio matrimonio, è un vero pezzo unico studiato su misura. Perchè i cataloghi giganti di partecipazioni tutte uguali e non modificabili, decisamente, non fanno per noi 🙂

Da quella prima partecipazione in scatola è nata la prima realtà specializzata esclusivamente in partecipazioni personalizzate: da 10 anni continuiamo a realizzarle con cura e con amore, e quindi possiamo dire che sì, tutto è cominciato con una scatola 🙂

Se vuoi affidarci la progettazione delle tue partecipazioni personalizzate uniche, compila questo modulo, e ti manderemo una prima proposta studiata su misura per te: https://www.fragolalilla.it/vuoi-la-partecipazione-perfetta/

 

Tags: ,

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento